Hai Problemi con lo Studio e non Sai Proprio Come Fare?

Hai problemi con lo studio e non sai proprio come fare?

Non riuscire ad adottare un metodo di studio o trovare una materia o una lezione troppo difficile da capire o memorizzare non fa parte della natura umana ma allora perché ti succede? Che tu sia un bambino delle scuole elementari o un universitario, ti può capitare di vivere questa problematica. Non stiamo parlando della poca volontà di studiare ma dell’opposto, aver tanta voglia e volontà ma proprio non riuscire!

Cosa c’è alla base secondo il metodo Fly

Anche tu nei primi anni della tua vita (come tutti noi del resto) hai imparato cose molto molto difficili come ad esempio camminare, afferrare gli oggetti e per di più lo hai imparato con naturalezza e, se non riuscivi subito a farlo con altrettanta naturalezza ci riprovavi e sai perché? Eri guidato dall’intelligenza innata che avevi dentro te! Quelli erano periodi dove imparare era qualcosa di gioioso anziché Stressante. Iniziando ad andare a scuola però, hai iniziato anche ad aver paura degli sbagli, paura di non riuscire a fare quello che si aspettavano da te, oppure di far ridere i compagni e quindi provare imbarazzo e vergogna iniziando così a limitarti. Tutto questo poteva sfociare in lentezza nell’apprendimento o dislessia o comunque in monologhi interiori che non hanno certo aiutato: “la matematica non è per me” “non sono portato per l’inglese” “non riesco a memorizzare”. Questi monologhi hanno creato un’immagine di te in cui si è identificato il tuo corpo e sulla quale inconsciamente si basa.

Che cosa accade esattamente

Se mentre compi un’azione vai sotto stress, l’emozione che provi si fonde con l’azione e il tuo corpo andrà sotto stress ogni volta che la ripeterai, questo vuol dire che se c’è stress quando impari una cosa nuova per esempio leggere, scrivere, guidare ecc. lo stress diventa parte di quell’attività e, interferirà sulla tua abilità di svolgerla bene, quindi ogni volta che la ripeterai durante la vita, lo stesso stress negativo scatterà e la tua prestazione ne soffrirà; alla luce di ciò, le tue scelte si basano su reazioni ad esperienze negative del passato restando bloccato in modelli che ti impediscono di sperimentare il successo che desideri. Ti convinci di non avere Nessuna Scelta per il tuo futuro.

Lo strumento del metodo

Tramite il test muscolare è possibile ottenere risposte ed informazioni affidabili da tutti i livelli di coscienza per poter identificare l’immagine negativa che i monologhi interiori hanno creato in te e aiutarti a riconoscere e a riacquisire la tua individualità istintiva. Le tecniche di kinesiologia dolci usate dal metodo Fly , aiutano a risolvere problematiche sull’apprendimento, sulla dislessia nonché accompagnare lo studente verso una migliore metodologia di studio. Il metodo, basato sul rispetto per la persona, può essere un grande strumento di sostegno nelle difficoltà di ogni individuo senza limiti di età, esso si avvale di svariate tecniche correttive ma sarà il test muscolare a indicare quale dovrà essere applicata per la risoluzione della problematica.

Un piccolo esercizio per te

Se non riesci a ricordare quello che leggi o ti rendi conto che quando scrivi commetti degli errori ortografici verso la fine del testo e magari noti anche che la scrittura non è ben uniforme, prova a eseguire questo semplice esercizio che attiva entrambe gli emisferi cerebrali aiutandoti a coordinare occhi e mani: mettiti in piedi e tendi le braccia davanti a te fai in modo che il dorso delle mani siano rivolti verso di te, sovrapponi le mani ottenendo un triangolo aperto con i pollici come vedi nella figura. Mantieni la testa ferma e guarda attraverso il triangolo, disegna con le braccia il segno dell’infinito o otto sdraiato in aria iniziando dal centro e andando verso l’alto; disegnalo grande e man mano sempre più piccolo. Fai lo stesso sui palmi delle mani usano indice e medio, ripeti a occhi chiusi mettendo una mano sulla fronte e l’altra sull’occipite e infine con una penna disegnalo da più grande a piccolo sia con la mano con cui scrivi sia con l’altra ed infine con entrambe. Assicurati sempre di seguire il movimento con gli occhi.

IMG_20160123_112658

IMG_20160123_112820

exL4/2013

Hai Problemi con lo Studio e non Sai Proprio Come Fare? ultima modifica: 2016-01-23T11:51:48+00:00 da Pamela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *