Il Metodo Fly

Metodo Fly di Pamela Acunzo | Consulente Emozionale

Il metodo Fly promana da studi americani attuandoli in una nuova versione semplice e innovativa che è molto più efficace riguardo a tantissime problematiche odierne ed è arricchito da un’accurata esperienza nel campo dello Sviluppo Interiore condotta negli anni da Pamela Acunzo, consulente emozionale, e da appassionati ed approfonditi studi di kinesiologia, genetica comportamentale, tecniche energetiche e naturali utili al raggiungimento del miglior benessere fisico e psico-fisico della persona.

Fly è un efficace e risolutivo metodo  che de-fonde lo stress psico-fisico ridando equilibrio e armonia a corpo, mente e spirito, “Mens sana in corpore sano”. Efficace a tutte le età aiuta a sviluppare il proprio potenziale interiore e a ritrovare la forza innata attivando così i processi di auto-guarigione emozionale. Il metodo Fly è una disciplina olistica dolce e non invasiva che, grazie al test muscolare e, utilizzando il linguaggio dei muscoli del corpo, individua lo stress e i blocchi energetici che possono aversi già dal concepimento e che causano disagi emotivi psico-emozionali e psico-fisici.

La kinesiologia Emozionale “Metodo Fly” è il metodo professionale che favorisce la ri-armonizzazione energetica del corpo e serve a dissolvere lo stress emozionale dovuto a difficoltà personali che causano squilibri energetici. Questa disciplina utilizza il test muscolare e si avvale di strumenti specifici e di tecniche manuali dolci. E’ indicato per tutti i disturbi psico-emozionali. Risulta efficace per: ansia, paure, depressione, attacchi di panico, sfiducia in se stessi, bassa autostima, sfiducia in se stessi e i DSA (disturbi specifici per l’apprendimento) come la dislessia. E’ indicato per migliorare la qualità delle prestazioni personali, professionali, sportive di comunicazione e per costruire le relazioni che desideriamo. Favorisce lo sviluppo della personalità, la fiducia in se stessi, l’autostima, la motivazione emozionale positiva attraverso la consapevolezza delle proprie potenzialità interiori.

La delicatezza delle tecniche manuali consente di individuare il momento in cui l’emozione negativa si è fusa con l’azione e permette di de-fondere lo stress emozionale per rielaborare nuove scelte. Liberarsi delle esperienze negative e rafforzare quelle positive permette di cambiare le nostre reazioni nel presente e, basandosi sulla consapevolezza che sui sentimenti del presente costruiamo il nostro futuro, nel futuro si potrà sperimentare iol successo che desideriamo!

 

Gli obiettivi principali del metodo

  • Individuare lo stress emozionale negativo che è alla base di disagi fisici e psicoemotivi come paure, delusioni, ansie ; scioglierlo e sostituirlo con emozioni positive di cui l’individuo ha bisogno per la risoluzione della problematica.
  • Ottenere, attraverso un delicato test muscolare, le informazioni sullo stato interiore del cliente sia a livello emotivo-mentale, nutrizionale-biochimico sia a livello strutturale-fisico.
  • Allineare i 7 chakra. (la rete nervosa è intercalata da numerosi piccoli grovigli posizionati in determinati punti ed il loro compito è di ricevere ed inviare informazioni e input. questi grovigli sono chiamati chakra o porte energetiche). Quando essi o uno di essi non è aperto al 100%, viene ostacolato il passaggio di ogni nuova informazione desideriamo inserire nella memoria del corpo. i chakra principali che hanno l’incarico di interagire con le ghiandole endocrine a cui fanno riferimento tutti gli altri grovigli sono 7 e sono situati sulla linea meridiana del corpo. i chakra sono collegati al sistema nervoso ed endocrino, alla respirazione, alle emozioni. occorre quindi che anche essi siano riequilibrati per poter ricevere i benefici della Riprogrammazione e poter così ottenere un ottimo risultato.
  • Identificare quale tra le molte tecniche dolci manuali della kinesiologia applicare per ottenere il migliore equilibrio della persona.
  • Aumentare la motivazione emozionale positiva necessaria al fine di effettuare una nuova scelta interiore.
  • Educare la persona sulla propria consapevolezza interiore.

A chi si rivolge?

E’ efficace a tutte le età e per svariati disturbi o disagi direttamente connessi a blocchi emozionali che possono aversi già dal concepimento.

Situazioni che non riusciamo a gestire o che vorremmo poter gestire meglio … disagi di svariato tipo …..  questi in effetti sono manifestazioni di blocchi emozionali. Il metodo Fly aiuta a de-fondere lo stress a essi legato ……

Cosa sono questi blocchi emozionali?

Altro non sono che esperienze passate a cui si è legata un’emozione negativa (che noi ne siamo consapevoli oppure no) e che il corpo ricorda puntualmente quando tale esperienza si ripresenta andando sotto stress e, non riuscendo a comportarsi in maniera diversa!!

Fly favorisce la crescita personale e l’autostima aiutando la persona a  prendere consapevolezza dalla propria potenzialità interiore, con il metodo lavoriamo sulle emozioni o traumi negativi che hanno determinato il presente e, cambiandoli in stimoli positivi, andiamo a rideterminare un futuro di successo o che inconsciamente abbiamo sempre desiderato.

Grazie a un delicato test muscolare è possibile, attraverso il linguaggio del corpo, individuare il  momento preciso in cui un’esperienza e l’emozione negativa provata in quella occasione si sono fuse e ,con tecniche altrettanto dolci e gentili, è possibile non solo de-fondere lo stress emozionale provato ma anche sostituire l’emozione negativa con una Nuova Scelta!!

Come funziona il Metodo Fly?

Quando facciamo un’azione o viviamo un’esperienza, l’emozione che proviamo in quel momento viene automaticamente Fusa con l’azione o l’esperienza!! Il nostro corpo la ricorderà per sempre!

Ogni volta che nel corso della nostra vita  ripeteremo il gesto o rivivremo un’ evento simile, il corpo andrà sotto stress e da qui si manifesta la difficoltà nel fare o gestire un “qualcosa”.

La forza di questo metodo è il riuscire a separare, con dolcezza e gentilezza,  lo stress dall’azione (o evento) in modo che esso rimane nel ricordo ma l’emozione negativa viene cambiata in scelte positive!!

La correzione deve esse fatta nel momento in cui è avvenuto lo stress, cioè quando si è creata la “fusione” e, se ciò è accaduto nel passato, si chiede al corpo il permesso di individuare il momento esatto tramite una recessione: Attenzione: non è una regressione!! Non si rivive niente!!

Questo è possibile tramite il test muscolare !! Grazie a molte tecniche molto delicate è possibile cambiare la memoria cellulare!!

Come si pratica

Si intrinseca attraverso test-muscolare al fine di ottenere una determinata risposta dal corpo, poiché solo questo sa effettivamente quello di cui ha bisogno.

Il Test Muscolare quindi utilizza il linguaggio dei muscoli ottenendo le risposte direttamente dal corpo per individuare i blocchi e squilibri energetici che causano problemi fisici, emotivi e psico-fisici.

2014-01-19 14.30.25_A

Le emozioni che noi proviamo, posso rafforzare o indebolire un muscolo.

Se pensiamo a un momento di gioia vissuto il muscolo sarà forte mentre se pensiamo a un dispiacere, il muscolo diventerà debole perché verrà a mancare la sua energia.

Per individuare un blocco emozionale è necessario testare entrambe le braccia contemporaneamente perché solo così vengono attivati entrambi gli emisferi celebrali.

Il test muscolare dunque, permette di comunicare con il sistema corporeo consentendo la valutazione delle risposte dei vari canali corporali quali: biochimico, mentale, energetico, strutturale, nervoso, emozionale ed essenziale. Grazie al test kinesiologico, il professionista Fly saprà individuare le giuste tecniche correttive da applicare per la risoluzione della problematica. Con un ciclo di pochi incontri,  della durata di circa 50-60 minuti, è possibile risolvere svariati disagi.

Fly e i bambini

Con poche Riprogrammazioni Emozionali è possibile individuare e sciogliere il blocco emozionale che causa il disagio e aiutare i bambini a riscattare il loro massimo potenziale che sembrava non esserci e quindi a risolvere il problema.

La maggior parte delle difficoltà in un bambino è dovuto allo Stress Emozionale che ostacola la perfetta integrazione tra i due emisferi cerebrali (il destro che rappresenta la creatività e la consapevolezza e il sinistro che rappresenta il controllo logico) senza la quale si possono presentare vari disagi come quello della concentrazione o della parola.

Il metodo è particolarmente indicato nei bambini con problemi di:

  • Apprendimento
  • Dislessia
  • Difficoltà di concentrazione o memoria
  • Difficoltà nei calcoli matematici
  • Iperattività, timidezza, paure
  • Incubi, indisciplinato, immaturo
  • Maldestro, ribelle, insicuro
  • Problemi di socializzazione

ex L. 4/2013

Il Metodo Fly ultima modifica: 2015-12-23T22:08:21+00:00 da Pamela