La Tristezza della Depressione Sorridente (o Nascosta)

La Tristezza della Depressione Sorridente (o Nascosta)

Sul volto di alcune persone è possibile notare subito se qualcosa non va, ma ci sono individui che mostrano sempre un’espressione lieta e sorridente ma è possibile che vada sempre tutto bene? La verità è che più spesso di quel che si pensi, dietro ad un sorriso si può celare la cosiddetta depressione sorridente (o nascosta). 

Questione di carattere?

Che siano persone a cui vogliamo bene o semplicemente persone che conosciamo, grosso modo abbiamo imparato a conoscerle e, a prescindere che siano portate a parlare subito dei loro problemi o no, l’espressione del loro volto ci svela subito il loro umore.

Possiamo notare però che vi è anche un’altra categoria di persone ossia coloro che mostrano sempre un’espressione lieta e felice … magari lo sono davvero o per lo meno è quello che auguro loro … ma alcuni di essi utilizzano questa modalità per nascondere le vere emozioni interiori. Se sei uno di loro cerchiamo insieme di saperne di più e soprattutto come risolvere la questione!

Gli Atteggiamenti finti della depressione sorridente

Apparentemente sembri sempre felice e allegro, il tuo atteggiamento è dinamico e vivace, ti sforzi di mantenere un sorriso continuo sulle labbra ma dentro di te? Nascondere il tuo vero stato d’animo dietro questa maschera non ti aiuterà affatto.

Il tuo obiettivo è di nascondere a tutti le ansie e le paure che provi dentro di te e con tanto sforzo metti da parte preoccupazioni e sofferenze fingendo che vada tutto bene. Bravo! Ma sei davvero convinto che questo comportamento faccia bene a te stesso?

Mascherare rende infelici!

No! Vivere questa finzione non fa bene anzi, non fa che aggravare i tuoi problemi! La sofferenza che provi interiormente alcune volte si trasforma in una vera e propria tortura e più fingi di essere sereno e più il tormento ingigantisce e ti attanaglia dentro.

Vivere così può provocare non solo un crollo definitivo a livello psichico quando meno te lo aspetti ma ogni emozione vissuta male può manifestarsi a livello fisico. C’è anche un altro aspetto da considerare: i problemi si risolvono anche parlando!

Confidarsi aiuta ad alleggerire il proprio stato interiore e in più potrebbe arrivare la soluzione! Il confronto è sempre una buona idea … male che vada non risolvi niente ma non hai idea di come il tuo corpo scarichi tensione e stress apportandoti un sospiro di sollievo in tanta sofferenza!

Magari le persone che ti circondano e che ti vogliono bene sarebbero ben felici di sostenerti ma se non dici loro come ti senti che sostegno possono darti? Come fanno a sapere che dietro quel sorriso c’è un vortice di emozioni tristi?

Parlare senza parlare

Certo anche parlare ad altri del tuo stato d’animo ti potrebbe risultare difficile quindi direi di cominciare dall’inizio! Per leggere questo articolo significa che hai capito la modalità di finzione che stai usando quindi devi lavorare su questo e, aprirti agli altri, sarà il passo successivo che si verificherà in maniera naturale.

Il metodo Fly è una disciplina alternativa dolce che, grazie al test kinesiologico ti aiuterà a cambiare positivamente ogni atteggiamento che ti crea disagio o infelicità e verrà cambiato in comportamento che produrrà benessere interiore, armonia, sicurezza disponibilità e sintonia con te stesso e con gli altri.

Tutto questo sarà solo merito tuo in quanto, il percorso di crescita personale Fly basato su un breve ciclo di incontri, attingerà dalla tua forza interiore e dal tuo potenziale innato tutte quelle informazioni e tutte quelle emozioni che permetteranno ci capire per quale motivo vivi questo disagio e, con tecniche molto delicate e tenue effettuerai il cambiamento desiderato. Riuscirai finalmente a rilassarti dentro, eventualmente sarai capace di sdrammatizzare i tuoi problemi e se necessario a parlarne con altri.

exL.4/2013

La Tristezza della Depressione Sorridente (o Nascosta) ultima modifica: 2016-10-19T17:19:01+00:00 da Pamela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *