Criticare gli Altri è una Lama a Doppio Taglio

Criticare gli Altri è una Lama a Doppio Taglio

L’arte di criticare gli altri possiamo dire che esiste da sempre! Anche se esistono critiche positive è chiaro che in questo articolo parliamo della tendenza a criticare negativamente gli altri. La definizione esatta è “giudicare negativamente, disapprovare qualcuno per il suo comportamento”. Ma come dice Molère: “bisognerebbe fare un lungo esame di coscienza prima di pensare a criticare gli altri!”

Un atteggiamento involontario

Se ti sei reso conto di non far altro che criticare le persone, a un esame più accurato ammetterai che provi difficoltà a capire le idiosincrasie degli altri e che disapprovi spesso esageratamente il comportamento di coloro che consideri stupidi.

Sei intollerante e poco comprensivo nei confronti delle persone e proprio non capisci che anche gli altri hanno i propri punti di vista, le proprie convinzioni, motivi validi per comportarsi in un determinato modo. Questo continuo criticare gli altri ti ha portato a non esprimerti con sincerità e anche se apparentemente appari una persona calma e tranquilla, dentro di te ribolli di rabbia e questo certo non fa bene prima di tutto a te stesso!

Criticare gli altri porta a essere “isolati”

Non puoi pensare di giudicare e disapprovare continuamente gli altri e non subirne le conseguenze … a tutti può capitare di esprimere un giudizio sugli altri ma vivere con questa tendenza non solo provoca inimicizie e disappunti ma a lungo andare ti renderai conto che i proverbi hanno sempre un fondo di verità e uno di quelli afferma che “chi critica resta criticato”.

Prima o poi questo tuo modo di fare sarà chiaro agli occhi delle persone che inevitabilmente inizieranno a evitarti volontariamente, risultato? Resterai solo e questo tuo isolamento forzato genererà altra rabbia che, unita a quella prodotta dal criticare stesso porterà malessere fisico e psichico solo a te! Dunque dimmi: ne vale davvero la pena?

Ma perché hai preso questa tendenza?

Sei stato sempre così? Forse sì o forse no … ma ciò che conta è che se stai leggendo questo articolo probabilmente provi il desiderio di cambiare questo atteggiamento. Quando una persona è felice e appagata non nutre lo stimolo di criticare gli altri.

Adesso la tua priorità è trovare in te quella gioia e quel senso di completezza che ti permetta di non inquinare il tuo Sé essenziale con invidia e disapprovazione. Se riesci a sentirti soddisfatto di te e della tua vita, diventerai spontaneamente tollerante con gli altri o addirittura comprensivo.

Ricapitolando, l’impulso irrefrenabile di criticare le persone che conosci è dettato da un senso di insoddisfazione e malcontento generale e il primo passo da fare è individuare l’esatto momento in cui questa scontentezza è iniziare e cambiarla in gioia e armonia interiore.

Il metodo giusto per vivere con gioia

Le discipline olistiche mirano a “curare” l’individuo in tutte le sue sfere: corpo anima e mente, il metodo Fly ha aggiunto le Emozioni, del resto non sono proprio queste alla base di ogni nostro malessere, di ogni nostro disagio? Proprio così!

Ogni disagio che vivi è scaturito da emozioni negative che ti hanno provocato un grande Stress Emozionale a livello conscio, subconscio e corpo ed è per questo che solo sciogliendo tale stress è possibile far sì che i tuoi atteggiamenti negativi cambiano in comportamenti positivi e appaganti.

Il metodo Fly nasce da una lunga esperienza nel campo della kinesiologia e permette di utilizzare il test muscolare per poter attingere informazioni, riguardanti il disagio, direttamente dalla memoria cellulare del corpo essendo questo l’unica nostra vera banca dati. Grazie a tecniche delicatissime e piacevoli, verrà eliminato lo stress e sostituito con una motivazione positiva che ti accompagnerà verso una nuova scelta di comportamento e di gioia interiore.

Il rimedio della tolleranza

beech-sitoIl fiore di Bach chiamato Beech può aiutarti a diventare più tollerante e a metterti nei panni degli altri limitando così l’impulso di criticare continuamente le persone che ti circondano. Provalo per circa 4 settimane utilizzando sempre la modalità che ho insegnato nei miei articoli e se ne hai voglia fammi sapere come sta andando ok? Se conosci i fiori di Bach e desideri imparare ad usarli, ti consiglio i miei corsi da seguire in aula oppure online. Se hai conosciuto il metodo Fly e vuoi diventare un Consulente Emozionale puoi frequentare i corsi di formazione professionali, cerca nel mio sito!

exL-4/2013

Criticare gli Altri è una Lama a Doppio Taglio ultima modifica: 2017-01-07T20:35:55+00:00 da Pamela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *