Come Superare la Fine di una Storia

fine di un rapporto

I divorzi ormai sono all’ordine del giorno e quando un matrimonio, un fidanzamento o una lunga convivenza finisce crea sempre un disorientamento per chi la vive e per chi è vicino perché le relazioni solide diventano un punto di riferimento importante, una fonte di sicurezza. Molto raramente accade che la relazione finisca in comune accordo e chi viene lasciato ha sicuramente più lavoro da fare per rimettersi in piedi. E se ci sono anche bambini?

La prima reazione alla separazione

Come nel caso di un lutto, anche in caso di fine relazione, la prima reazione è che non riesci a credere che non ti ami più, che sia finita. Tristezza, risentimento, rabbia e nervoso ti assalgono e padroneggia in te un senso di confusione e disorientamento così la mente inizia a creare il senso di speranza, la speranza di un ritorno. Non credi di riuscire ad affrontare la vita da solo, e non pensi ad altro che a tutti i progetti che avevate fatto, eri convinto che sarebbe durato per sempre, avevi scommesso su questo e da qui inizi a domandarti dove hai sbagliato.

Le paure che ne seguono

Con la fine della relazione in te si sviluppa un senso di insicurezza e ti senti emotivamente fragile, l’abbandono ha annientato la tua dignità e adesso mille domande ti tormentano, cosa farai, resterai solo? Come sarà il tuo futuro? In seguito a tutto ciò, perdi d’occhio l’interrogativo che ti ponevi (dove ho sbagliato?) o meglio ancora lo trasformi ritenendo colpevole solo ed esclusivamente il partner. Adesso però quel che è fatto è fatto, devi solo riorganizzare la tua vita.

Se ci sono bambini?

Eh sì! Già è devastante per te affrontare una simile delusione e se in più ci sono dei bambini la cosa si complica. Facile dire “devi essere forte per loro” ma se non ti senti forte per te stesso come puoi esserlo per i tuoi figli? Loro hanno realizzato che mamma/papà non torna perché preferisce un’altra sistemazione ma le loro emozioni metteranno in subbuglio tutto il loro equilibrio interiore ed esteriore molto probabilmente iniziando dalla scuola. Potresti esserti accorto che non mangiano più volentieri i cibi preferiti, non parlano più loquacemente come prima, magari iniziano a bagnare il letto di notte. Il rendimento scolastico inizia a peggiorare e il loro comportamento può trasformarsi o in chiusura in se stessi o in ribellione e belligero. Cerca di non arrabbiarti con loro, tu stesso hai difficoltà a gestire questa situazione e le emozioni che provi, figurati loro che sono solo bambini.

Un metodo dolce adatto a tutti

Il metodo Fly si propone di aiutarti, in ogni situazione che ti crea disarmonia, a ritrovare il tuo equilibrio tra mente corpo ed anima perché solo se questi aspetti del tuo Sé interiore sono integrati e armoniosi, avrai totalmente a disposizione la tua potenzialità. Con lo scioglimento dello Stress emozionale negativo aumenterà la tua motivazione emozionale positiva ed è proprio questo che ti permetterà di cambiare la tua reazione verso l’evento del presente. Grazie all’utilizzo del test muscolare e di tecniche di kinesiologia manuali delicate, di riequilibri dolci e di procedure di ri-armonizzazione energetiche e comportamentali, ritroverai la leggerezza e la carica interiore necessaria per il tuo benessere. Il metodo grazie alla sua dolcezza e delicatezza è adorato dai bambini che risultano molto predisposti e percettivi all’’efficacia del metodo. Con un ciclo di poche Riprogrammazioni Emozionali potrete insieme ritrovare l’armonia e la serenità di cui ora avete bisogno.

exL.4/2013

Come Superare la Fine di una Storia ultima modifica: 2016-01-24T12:44:54+00:00 da Pamela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *