Hai una Bassa Autostima di Te? E’ Colpa dei Monologhi Interiori!

Hai una bassa autostima di te? È colpa dei monologhi interiori!

Cos’è l’autostima? E’ avere fiducia in noi stessi e nelle nostre personali capacità. Sentire di non essere all’altezza delle situazioni, sentirsi sempre inferiore agli altri senza riuscire a capire che noi siamo perfettamente come tutti, basta cambiare il nostro monologo interiore!

Le emozioni che ne conseguono

Se la stima di te stesso, in te stesso, diminuisce, di conseguenza non puoi avere fiducia nelle altre persone. Ti stai sottovalutando, credi di valere poco o nulla, tutto ciò che fai è sbagliato o non all’altezza della situazione e per questo sei sempre alla ricerca del consenso degli altri? Hai paura ogni qual volta ti trovi difronte ad una decisione importante da prendere? Temi di sbagliare, di fallire e per questo decidere diventa quasi impossibile…

Come vivi questo disagio

Spesso la mancanza o scarsità di autostima viene dissimulata/mascherata da un comportamento sprezzante, arrogante, ma nasconde in realtà insicurezza, indecisione, bisogno d’affetto e timidezza.

Non avere fiducia in noi stessi ci porta inevitabilmente a non sfruttare al meglio le nostre possibilità, le nostre potenzialità cosi da limitare le nostre esperienze; Veniamo visti da chi ci circonda come passivi, compiacenti e tutto ciò non può che favorire il nostro isolamento così da chiuderci in noi stessi rinunciando, spesso, al nostro benessere ed alla nostra serenità; ricorda:

“amare se stessi è l’inizio di un idillio che dura tutta la vita “ (cit. O. Wilde)

La causa della bassa autostima è il monologo interiore

Alcune frasi che ci sono state dette da piccoli (non te lo meriti, non sai fare niente, ecc.), sono rimaste scolpite nella memoria di tutto il nostro corpo e, nonostante in realtà siano solo delle percezioni errate, sono diventate vere e proprie convinzioni che, trasformatesi in un monologo interiore continuo, tutt’oggi ci condizionano la vita.

Tutto questo ha creato un’immagine negativa di noi in noi e, quest’immagine che abbiamo in noi produce le nostre aspettative che a forza di crearle ovviamente negative, attivano il nostro comportamento che conferma le nostre previsioni: “Lo sapevo che non riuscivo a …” “l’avevo detto che non sarei riuscito a …” che a sua volta rafforza la nostra immagine negativa interiore continuamente rafforzata dal monologo inconscio.

Cambiare il monologo interiore con il metodo Fly

Con il metodo Fly è possibile attuare l’unica cosa da fare in questi casi cioè scoprire l’immagine che ti sei fatto dentro di te e interrompere il tuo controproducente monologo interiore, solo così potrai acquisire la consapevolezza necessaria per capire che quelle frasi sono state dette in un momento di rabbia e non dette con il cuore, e questa tua nuova conoscenza ti permetterà di scioglierti da loro.

In caso tu provenga da un’infanzia assolutamente triste in cui quelle frase ti siano state dette intenzionalmente, troverai ugualmente in te la forza di lasciarle andare e ricostruire finalmente nel tuo più intimo “io” una nuova immagine di te, più forte, più orgogliosa, più sicura, più all’altezza, più di valore e questa nuova immagine inizierà a produrre il monologo interiore positivo basato su “Io posso” “io riesco” “Io sono capace di” e da tutto questo Indovina un po’ che aspettative, che comportamento e che previsioni si realizzeranno?

exL.4/2013

Hai una Bassa Autostima di Te? E’ Colpa dei Monologhi Interiori! ultima modifica: 2016-01-27T19:51:06+00:00 da Pamela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *